Milano, 16 giugno 2018

Sisal scrive con SuperEnalotto un pezzo della sua storia nella storia d'Italia. Il 16 giugno 1999 a Benevento, fu vinto un Jackpot da oltre 19,7 milioni di euro

119 sono le vincite con punti 6 realizzate in vent'anni di storia dalla nascita del SuperEnalotto. 104 sono le date che noi vogliamo ricordare, senza fretta, una per volta...

Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell'Italia e degli italiani, è lieto di ricordare il 16 giugno di 19 anni fa.

Era infatti il 1999 quando, durante il concorso n. 48, fu vinto a Benevento il Jackpot del SuperEnalotto del valore di € 19.784.287,94.

A poco più di un mese di distanza dalla vincita del Jackpot di Castiglione del Lago (PG) del 3 maggio 1999, è questa volta un fortunato della Campania a essere baciato dalla fortuna con la sestina vincente: 5, 20, 29, 41, 56, 86.

Chi, allora come oggi, non avrebbe desiderato centrare quei 6 numeri destinati a cambiare la vita di qualsiasi persona?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per quel fortunato vincitore che, grazie a quei 6 numeri, ha visto cambiare la sua vita per sempre e non dimenticherà mai l'emozione di quel momento anche se sono passati ben 19 anni.

 

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno.

Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l'anno.

Il 16 giugno del...accadde:

 

  • 1961 - Rudolf Nureyev, uno dei più grandi ballerini del XX secolo, chiede asilo all'aeroporto. Le Bourget di Parigi
  • 1963 - Valentina Tereshkova diventa la prima donna nello spazio
  • 1972 - Inaugurazione del New York Jazz Museum
  • 2002 - Papa Giovanni Paolo II proclama Padre Pio Santo con il nome di San Pio da Pietrelcina


 

Nel 1999 accadde...

  • Il 13 gennaio: a quasi 36 anni, Michael Jordan si ritira dal basket
  • Il 21 marzo a Los Angeles: il film La vita è bella di e con Roberto Benigni è pluripremiato alla 71ª edizione degli Academy Awards con tre Oscar: miglior film straniero, migliore colonna sonora e miglior attore protagonista. Benigni è il primo attore non anglosassone ad essere premiato con la statuetta del migliore attore protagonista
  • Il 13 maggio: Carlo Azeglio Ciampi viene eletto Presidente della Repubblica italiana
  • Il 6 giugno: con la vittoria al Roland Garros, Andre Agassi diventa il primo tennista a vincere tutti e quattro i tornei del Grande Slam su tre superfici diverse (erba, terra battuta e cemento)
  • Il 14 ottobre: Valentino Rossi vince il campionato mondiale classe 250 di motociclismo
  • Il 1º dicembre: viene inaugurato negli Emirati Arabi Uniti l'hotel a 7 stelle Burj al-Arab di Dubai 
  • Il 24 dicembre Papa Giovanni Paolo II apre la Porta Santa: inizia il Giubileo 2000

 

Accanto ai fatti storici c'è chi ricorda anche la "propria storia", fatta di date indelebili come la nascita di un figlio o la celebrazione di un matrimonio.

Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 16 giugno, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.

La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all'epoca e alla "storia" di ognuno di noi.

Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 19 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto di oltre 19,7 milioni di euro, la vita di quel fortunato vincitore sia serena e ricca di soddisfazioni.

Il 16 giugno fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d'Italia.



< Torna agli articoli